Per Cotril si è aperto in grande stile il festival di Cannes, con uno dei red carpet più attesi, quello della bellissima Tina Kunakey, che ha monopolizzato l’attenzione dei presenti e i flash dei fotografi sulla Croisette durante la seconda serata del Festival.
Tina, a un anno dalla sua prima uscita ufficiale con il marito Vincent Cassel, proprio al Festival di Cannes del 2018, è apparsa più bella che mai, come sempre icona di stile e bellezza. I suoi capelli ricci sono parte fondamentale del suo fascino, un plus che la distingue, indubbiamente, dalle bellezze tradizionali, e di cui è orgogliosa ambasciatrice. Per questo ha deciso di affidarsi alle mani di Cotril, che proprio in questi giorni sta lanciando la nuova linea CURL, dedicata, appunto, ai ricci.

“Tina ha una meravigliosa cascata di ricci che devono assolutamente essere valorizzati, sono la sua peculiarità, ed è fondamentale mantenerli idratati e saperli trattare con i prodotti giusti. Per questo mi sono affidato alla nuova linea Curl di Cotril, sembra fatta apposta per lei! Il segreto di Curl è l’estratto di bamboo e il burro vegetale, che aiutano a proteggere i capelli dalla disidratazione, a migliorare la resistenza della fibra capillare e la sua flessibilità, e a rendere i ricci più elastici, flessibili e nutriti. ” spiega Faick Zekai, Creative Director Cotril.

Prima di tutto i capelli sono stati lavati con Curl Shampoo, specifico per capelli ricci o mossi, deterge delicatamente, donando idratazione e morbidezza senza appesantire. Dopo lo shampoo una noce di Curl Conditioner aiuta a proteggere i capelli dalla
disidratazione, controllando l’effetto crespo. E rendendoli più morbidi, luminosi e docili al pettine. Prima di procedere con l’asciugatura Curl Reviving Spray ravviva le onde e le struttura, mantiene e modella la forma naturale del riccio donando particolare idratazione e brillantezza. Infine i capelli sono stati asciugati con l’aiuto di un diffusore e qualche piccola ciocca è stata ridefinita a ferro rispettandone sempre la forma originaria.

Commenti