Non è un clichè ma un dato di fatto: quando una donna taglia i capelli è perché vuole dare un segno di cambiamento e una svolta alla sua vita.

Succede spesso dopo una separazione, dopo un periodo critico, quando si cambia lavoro o fidanzato. Cambiare look quindi, che sia un nuovo taglio, un nuovo colore o entrambi, significa mettere in discussione una parte della propria vita per far posto ad una nuova.

Ma c’è di più, secondo un sondaggio realizzato da Treatwell, il noto portale europeo che si occupa della prenotazione di trattamenti di bellezza e benessere, andare dal parrucchiere, o in generale in un salone di bellezza fa decisamente bene alla salute, migliora l’ autostima donando un generale e diffuso senso di benessere.

Le donne, dunque, necessitano del parrucchiere e dei suoi consigli, dei suoi servizi, in quanto addirittura una donna su due non è a proprio agio con il proprio corpo e per risolvere questo problema richiede diversi aiuti tra cui quello del suo hairstylist di fiducia.

Che si tratti quindi di un cambio colore, di un nuovo taglio, di un massaggio o anche di una semplice depilazione, ciascun trattamento aiuta a fare il pieno di autostima, di sensazioni positive, sentirsi più belle e ritrovare così le energie per affrontare al meglio la loro quotidianità.

(fonte RadioMonteCarlo)

Commenti