Vi ricordate i colpi di sole vecchio stampo e le schiariture nette che facevano impazzire tutti negli anni ’90? Quelle alla Rachel Green di Friends, per intenderci, lontane anni luce dalle sfumature morbide e graduali e dai balayage di oggi?
Ebbene, la prorompente e super seguita Kim Kardashian ha scelto proprio loro per la sua ultima campagna di KKW Beauty, rispolverando un look retrò e rendendolo in attimo super cool e attuale come solo lei saprebbe fare.

Nella campagna, infatti, i suoi capelli castano scuro sono illuminati da netti riflessi più chiari che ci riportano in un batter d’occhio agli anni ’90 e, come se non bastasse, nelle foto indossa un rossetto dai toni marroni della collezione chiamata, appunto, 90’s Chic.

Ma dietro ai cambiamenti di look di una grande donna c’è sempre un grande parrucchiere, e in questo caso il suo nome è Andrew Fitzsimons, già hairstylist anche delle sorelle Khloé e Kourtney Kardashian e di Kylie Jenner. “Il colore si ispira a quello delle top model in voga negli anni ’90, con capelli bellissimi, sabbiosi, e con riflessi biondi spezzati da contrasti di marroni”, racconta Fitzsimons ad Allure. Il suo scopo, continua l’hairstylist, era quello di modernizzare ed elevare lo stile usando toni meno competitivi e un effetto ombré. “Il tono di base è un bellissimo marrone neutro con riflessi beige freddi”, aggiunge.

Naturalmente, non c’è nemmeno bisogno di specificarlo, ha raccolto una pioggia di consensi da tutti i suoi fan e dai fan di Kim.

Commenti