fbpx

Amata, odiata, contestata, invidiata, imitata… Meghan Markle sa sempre come far parlare di sé, e non solo per le baby sitter che regolarmente fa scappare, o per la manicure non esattamente in linea con il protocollo reale, la duchessa di Sussex è diventata negli anni una vera e propria icona fashion & beauty.

Non c’è evento a cui partecipi in cui dopo non si parli di quale brand indossasse, che mascara avesse scelto e com’erano i suoi capelli. I suoi capelli, in particolare, suscitano da sempre grande attenzione da parte dei fan e della stampa: sono diventati celebri i suoi primi capelli bianchi che spuntavano dalla chioma corvina, le sue beach waves, ma anche i suoi messy bun, con ciuffi liberi di cadere sul volto con un effetto easy ma super chic.

Oggi ci concentriamo sull’acconciatura che ha sfoggiato durante uno degli ultimi eventi pubblici in cui l’abbiamo vista: la finale femminile di Wimbledon, che si è tenuta lo scorso fine settimana e che ha visto trionfare una grandissima Simona Halep sulla favorita, e amica della duchessa, Serena Williams.

In questa occasione, in cui gli occhi di tutto il mondo erano concentrati sul campo ma qualche sbirciatina al Royal Box non è certo mancata, Meghan si è presentata con una, insolita per lei, low pony tail super sleek dall’effetto finale molto elegante seppur con un tocco casual. La coda era fissata sotto la nuca e l’elastico nascosto da una ciocca di capelli arrotolata intorno. Uno stile composto e senza fronzoli con un po’ di volume nella parte posteriore dell’acconciatura per conferire quel tocco di grinta in più al look.

Un’acconciatura versatile e adatta a diverse occasioni, in grado di rendere qualsiasi outfit più glamour… quale sarà il prossimo look??

Commenti
Privacy Policy Cookie Policy
Share This