Chi ha detto che il balayage si sposa solo con i capelli lunghi? Le tendenze dell’estate smentiscono: è il momento del balayage bob, ovvero sfumature e giochi di luce sul taglio più cool di sempre, il bob.

In particolare su un bob wavy, cioè mosso da onde più o meno definite, l’effetto del balayage sarà ancora più bello, con effetti di luce e ombre per creare profondità tra le onde.

La parla d’ordine deve essere naturalità, come a voler ricreare l’effetto del capelli schiariti dal sole. Qualunque sia lo styling del vostro bob si parte da radici più scure e si sfuma tono su tono sulle lunghezze, in modo che si mescolino con naturalezza.

Se la base è scura possiamo optare per sfumature castano chiaro, quasi color rame, su basi già castano chiaro invece sono perfette schiariture color caramello o biondo camomilla.

Anche la lunghezza gioca la sua parte, che sia un corto boyish o un caschetto molto corto, ricordatevi di mantenere sempre qualche centimetro di lunghezza in modo che i riflessi della chioma siano ben evidenti e armoniosi.

Vi abbiamo convinti? A questo punto non vi resta che arricchire il vostro bob di una luminosità ricca di contrasti, che ravvivi la capigliatura e che crei giochi di profondità tra le ciocche.

Commenti