fbpx

Come sono i Mushroom Brown Hair?
Si può definire come una colorazione frizzante in grado di far cambiare tono al castano, traendo ispirazione dai colori del sottobosco, (il nome tradotto letteralmente significa fungo) con le sue nuance fredde e nebbiose.
Di solito i capelli castani sono accompagnati da sfumature calde color arancione o mogano invece i mushroom brown hair vengono realizzati partendo da una base castana meglio se medio/scura e applicando highlight e downlight sui toni del grigio/marrone richiamando i colori dei funghi.

Tecnicamente, i Mushroom Hair si ottengono con un balayage a regola d’arte, in grado di regalare alle chiome un effetto tridimensionale.

Quello che sicuramente fa risaltare di più questa tinta castano cenere è uno styling mosso: queste nuance hanno bisogno del massimo “movimento” per essere ben valorizzate.

I Mushroom Hair sono un trionfo di riflessi: più il colore sarà sfaccettato, più  la chioma sembrerà corposa e piena.

Le basi, come nei migliori balayage/ombré vanno tenute naturali e sono tagli più lunghi e mossi che potranno valorizzare questo castano cenere.

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn

..e per le bionde?

Il Mushroom Blonde è una colorazione che si basa su tonalità fredde fondendo  i toni del grigio cenere, beige, biondo ghiaccio.
Queste sono solo alcune delle nuance presenti nella miscela per un risultato estremamente affascinante e particolare.
La miscela rappresenta il must per chi ama le colorazioni fredde e vuole sfoggiare un biondo diverso dal solito.
Non è una colorazione che può essere sfoggiata da tutte e dona l’effetto perfetto a chi ha una carnagione neutra o olivastra.

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn

L’hairstylist Ashlee Norman, da preziosi consigli per questa tendenza: per le bionde, utilizzare riflessi argentati per alternare la classica nuance cenere o dare nuova luce al reverse balayage, per le more consiglia un grigio più intenso per creare uno stacco armonioso.

Mushroom hair: più belle e più bionde, ma soprattutto in autunno.

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn


Commenti
Privacy Policy Cookie Policy
Share This